LA NUOVA SALA POLIFUNZIONALE PRESSO LA SEDE DEL SAMARITANO E IL MOSAICO DI PADRE RUPNIK

 

L'inaugurazione della Sala Polifunzionale rappresenta per la nostra Associazione un momento molto significativo.

Il prossimo anno Il Samaritano compirà 30 anni, e quest'anno abbiamo raggiunto due traguardi importanti: abbiamo ottenuto, nel gennaio scorso, la Personalità Giuridica e successivamente, grazie ad un generoso lascito testamentario, siamo riusciti ad acquisire la nostra sede, che prima avevamo in comodato d'uso dal Comune di Codogno.

L'acquisto della sede ha comportato anche la presenza di un lungo capannone, fatiscente e un tempo adibito a magazzino comunale, che stava cadendo a pezzi.

Grazie al contributo di Banche e Fondazioni presenti sul territorio (Banca Centropadana Credito Cooperativo, Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi, Fondazione Banco Popolare di Lodi) abbiamo potuto ristrutturare tutto il piano terra e realizzare una moderna e bellissima Sala Polifunzionale, capace di ospitare fino a 80 - 90 persone per corsi, convegni, incontri, momenti di aggregazione e comunitari.

La sala è dotata di un’impiantistica audio e video molto moderna per cui saremo in grado di poter svolgere all’interno di essa le più svariate attività.

Seguendo il consiglio del nostro Vescovo abbiamo poi, come Consiglio Direttivo, deciso di intitolarla a San Giovanni Paolo II, maestro della sofferenza.

Infine, grazie all’intervento del figlio di una paziente assistita dalla nostra Associazione, la sala è stata arricchita da una meravigliosa opera d'arte: un mosaico di padre Marko Rupnik, che rappresenta  proprio Il Samaritano.

Padre Marko Ivan Rupnik artista, teologo e presbitero sloveno, appartenente ai Gesuiti è l’autore di varie opere musive sparse in tutto il mondo e  ha deciso di fare all'Associazione Il Samaritano questo prezioso dono in segno di riconoscenza per il servizio che essa rende a tanti sofferenti.

L'inaugurazione della Sala Polifunzionale avrà luogo il 30 settembre alle ore 10.30 in via dei Canestrai 1/b - Codogno (Lodi).

Il Presidente, dott. Roberto Franchi

La Sala Polifunzionale "San Giovanni Paolo II, maestro della sofferenza"

Il mosaico rafficurante "Il buon Samaritano", di Padre Rupnik.

Un momento dell'inaugurazione della Sala e del mosaico, presso la nostra sede.

*******

Accesso Riservato Soci